Economia delle aziende e degli enti pubblici 2018 (Concluso)

Il corso su “Economia delle aziende e degli enti pubblici” si pone l’obiettivo di studiare ed analizzare il complesso sistema contabile che caratterizza il mondo delle pubbliche amministrazioni, anche alla luce dei recenti interventi normativi che hanno profondamente innovato la disciplina.

Le finalità sottese al corso si riconducono allo studio analitico della contabilità pubblica dalla fase di pianificazione e programmazione a quella consuntiva di rendicontazione, dove uno speciale focus verrà dedicato ai meccanismi della contabilità economico-patrimoniale rispetto al più ampio processo di armonizzazione contabile. Il corso affronterà lo studio degli strumenti contabili e manageriali delle amministrazioni pubbliche e nello specifico degli enti locali, dedicando ampio spazio al tema dello squilibrio finanziario e delle procedure di risanamento ed allo studio dei meccanismi gestionali e contabili delle società partecipate nonché dei contratti pubblici. Oggetto di studio sarà altresì il contesto delle aziende sanitarie delle quali si tracceranno finalità gestionali, contesto organizzativo e sistema contabile. Particolare enfasi sarà data al sistema dei controlli nelle pubbliche amministrazioni e all’insieme degli strumenti manageriali a supporto degli stessi.

Il corso si articolerà attraverso un approccio teorico-pratico che consentirà lo sviluppo di conoscenze e competenze tecniche in tale campo professionale. Le lezioni saranno articolate in moduli nei quali a ciascuna docenza teorica si affiancherà un intervento di testimonianza da parte di soggetti istituzionali operanti in aziende o enti pubblici e/o in esercitazioni pratiche svolte da professionisti esperti del settore.

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

 

DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso ha una durata di 200 ore complessive, distribuite in 26 giornate da 8 ore ciascuna (salvo ove diversamente indicato), dal 23 marzo 2018 al 15 febbraio 2019, con una pausa estiva.

Le lezioni si terranno il venerdì dalle 9.30 alle 18.30 con una pausa di un’ora per il pranzo.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

Palermo, presso la sede dell’ODCEC, Via Emerico Amari 11.

 

MATERIALE DIDATTICO

I partecipanti riceveranno le dispense elettroniche predisposte dai docenti per le lezioni.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Gli iscritti che completeranno il corso di alta formazione, frequentando almeno l’80% delle ore previste per le lezioni e previo superamento di un esame finale, riceveranno un attestato di partecipazione. Una delle modalità di accesso ai titoli di specializzazione – il cui riconoscimento a livello legislativo è uno degli obiettivi primari del CNDCEC – sarà di aver frequentato un corso organizzato da una Scuola di Alta Formazione (SAF).

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno comunicate ai partecipanti tempestivamente.

I crediti formativi professionali (CFP) acquisiti mediante la partecipazione ai corsi di alta formazione realizzati dalle SAF possono essere riportati nel computo di quelli necessari per assolvere l’obbligo formativo triennale.

I crediti acquisiti mediante la partecipazione ad un corso di alta formazione realizzato dalla SAF sono attribuiti in relazione al numero di ore di corso effettivamente frequentate.

La quota di partecipazione al corso è di euro 1.400,00.

I suddetti importi devono intendersi esenti da IVA (ex art. 10 n. 20) DPR 633/72.

E’ possibile effettuare l’iscrizione inviando tramite pec il modulo di iscrizione disponibile online sul sito della scuola www.safsicilia.it entro il 16 marzo 2018.

Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo fino a un massimo di n. 50, con un minimo di 25 partecipanti.

Il versamento della quota di iscrizione deve essere effettuato come segue:

  1. a) in unica soluzione;

in alternativa:

  1. b) suddiviso in numero 3 rate secondo il seguente piano:

 

Rata da versare all’atto della conferma di iscrizione € 500,00
Rata da versare entro il 31/03/2018 € 500,00
Rata da versare entro il 30/06/2018 € 400,00

Il versamento, a mezzo bonifico bancario, dovrà essere effettuato esclusivamente dopo la ricezione della conferma di avvenuta iscrizione al corso da parte della SAF Sicilia.

 

CORSO PA1 – ECONOMIA DELLE AZIENDE E DEGLI ENTI PUBBLICI

Sede Palermo

 

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso su “Economia delle aziende e degli enti pubblici” si pone l’obiettivo di studiare ed analizzare il complesso sistema contabile che caratterizza il mondo delle pubbliche amministrazioni, anche alla luce dei recenti interventi normativi che hanno profondamente innovato la disciplina.

Le finalità sottese al corso si riconducono allo studio analitico della contabilità pubblica dalla fase di pianificazione e programmazione a quella consuntiva di rendicontazione, dove uno speciale focus verrà dedicato ai meccanismi della contabilità economico-patrimoniale rispetto al più ampio processo di armonizzazione contabile. Il corso affronterà lo studio degli strumenti contabili e manageriali delle amministrazioni pubbliche e nello specifico degli enti locali, dedicando ampio spazio al tema dello squilibrio finanziario e delle procedure di risanamento ed allo studio dei meccanismi gestionali e contabili delle società partecipate nonché dei contratti pubblici. Oggetto di studio sarà altresì il contesto delle aziende sanitarie delle quali si tracceranno finalità gestionali, contesto organizzativo e sistema contabile. Particolare enfasi sarà data al sistema dei controlli nelle pubbliche amministrazioni e all’insieme degli strumenti manageriali a supporto degli stessi.

Il corso si articolerà attraverso un approccio teorico-pratico che consentirà lo sviluppo di conoscenze e competenze tecniche in tale campo professionale. Le lezioni saranno articolate in moduli nei quali a ciascuna docenza teorica si affiancherà un intervento di testimonianza da parte di soggetti istituzionali operanti in aziende o enti pubblici e/o in esercitazioni pratiche svolte da professionisti esperti del settore.

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

 

DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso ha una durata di 200 ore complessive, distribuite in 26 giornate da 8 ore ciascuna (salvo ove diversamente indicato), dal 23 marzo 2018 al 15 febbraio 2019, con una pausa estiva.

Le lezioni si terranno il venerdì dalle 9.30 alle 18.30 con una pausa di un’ora per il pranzo.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

Palermo, presso la sede dell’ODCEC, Via Emerico Amari 11.

 

MATERIALE DIDATTICO

I partecipanti riceveranno le dispense elettroniche predisposte dai docenti per le lezioni.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Gli iscritti che completeranno il corso di alta formazione, frequentando almeno l’80% delle ore previste per le lezioni e previo superamento di un esame finale, riceveranno un attestato di partecipazione. Una delle modalità di accesso ai titoli di specializzazione – il cui riconoscimento a livello legislativo è uno degli obiettivi primari del CNDCEC – sarà di aver frequentato un corso organizzato da una Scuola di Alta Formazione (SAF).

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno comunicate ai partecipanti tempestivamente.

PROGRAMMA DEL CORSO ECONOMIA DELLE AZIENDE E DEGLI ENTI PUBBLICI

 

Modulo 1 – Programmazione, rendicontazione e strumenti manageriali delle pubbliche amministrazioni (40 ore) – Coordinatore: Prof. Salvatore Cincimino

 

23 marzo 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 INTRODUZIONE DEL CORSO Prof. Corrado Vergara – Dott. Fabrizio Escheri

– Il ruolo dell’azienda pubblica nell’ambiente e nei territori di riferimento

11,00 – 13,30 Docenti: Salvatore Cincimino, Calcedonio Li Pomi

– Il sistema di bilancio delle amministrazioni pubbliche

– Evoluzione informativo-contabile dell’azienda pubblica
14,30 – 18,30 Docenti: Salvatore Cincimino, Calcedonio Li Pomi
– Il sistema contabile e gli strumenti manageriali nel contesto degli enti  locali: approcci interpretativi, lettura di documenti e studio di casi  pratici

6 aprile 2018 – venerdì – seconda giornata
9,30 – 13,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Principi contabili, pianificazione e programmazione, documenti di bilancio (linee programmatiche, DUP, bilancio di previsione, PEG, allegati)
14,30 – 18,30Docente: Calcedonio Li Pomi
– Casi pratici di programmazione
15,30 – 17,00 Testimonianza Dott. Antonino Gentile, Assessore al Bilancio  del Comune di Palermo

13 aprile 2018 – venerdì – terza giornata
9,30 – 13,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Fasi dell’entrata e della spesa, gli equilibri di bilancio
– Le rilevazioni di specifiche operazioni gestionali
– Le variazioni di bilancio. I debiti fuori bilancio
14,30 – 18,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Il riaccertamento dei residui, il fondo crediti di dubbia esigibilità,  il fondo pluriennale vincolato.

– La rilevazione di operazioni  gestionali: casi specifici

20 aprile2018 – venerdì – quarta giornata
9,30 – 13,30 Docenti: Eleonora Cardillo – Giuseppe Rocca
– La rendicontazione dei risultati e documenti consuntivi:

conto del bilancio, analisi e destinazione del risultato di amministrazione

14,30 – 17,00 Docenti: Eleonora Cardillo – Giuseppe Rocca

conto economico, conto del patrimonio, referto del PEG,  allegati

17,00 – 18,30 Testimonianza Dott. Marcello Barbaro, Presidente Collegio dei Revisori dei Conti, Comune di Palermo

 

4 maggio2018 – venerdì – quinta giornata
9,30 – 13,30 Docente: Antonino Mineo
LA COEP negli EE.LL.

– Il nuovo sistema contabile

– Il piano dei conti integrato e la Matrice di  correlazione

– La struttura del Piano dei conti integrato

– La transazione elementare

– La contabilità economico-patrimoniale

12,30 – 13,30 Testimonianza Dott. Bohuslav Basile, Responsabile Servizio finanziario,Comune di Palermo

14,30 – 18,00 Docente: Antonino Mineo
– Il Principio della competenza economica

– La misurazione dei componenti economici

– L’integrazione dei sistemi di contabilità

– L’avvio della contabilità economico-patrimoniale

– Riclassificazione delle voci

– Criteri di valutazione

18,00 – 18,30 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

Modulo 2 – Gestione e contabilità delle aziende sanitarie (32 ore)

Coordinatore: Dott. Pietro Genovese

 

18 maggio 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– Gestione e contabilità delle aziende sanitarie

14,30 – 17,30 Docenti: Pietro Genovese

– Sistema di bilancio e fonti normative

17,30 – 18,30 Testimonianza: Antonio Guzzardi

– Il Bilancio delle Aziende Sanitarie – casi applicativi

 

25 maggio 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– La programmazione nelle aziende sanitarie

14,30 – 18,30 Docente: Antonino Sciacchitano

– I controlli contabili del Collegio Sindacale sulle Aziende Sanitarie

 

8 giugno 2018 – venerdì – terza giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– Contabilità economico-patrimoniale. Schemi di bilancio

– La rilevazione delle operazioni gestionali

14,30 – 18,30 Docenti:Pietro Genovese

– La funzione di internal Audit

17,30 – 18,30 Testimonianza: Emanuela Carbonaro

– La funzione di internal Audit – esperienze sul campo

 

 

 

 

22 giugno 2018 – venerdì – quarta giornata (4 ore)

14,30 – 16,30 Docente: Pietro Genovese

– Il controllo di gestione fra economicità ed appropriatezza nelle aziende sanitarie

16,30 – 18,30 Testimonianza: Renato Malta

– Esperienze concrete in un’azienda sanitaria

 

27 luglio 2018 – venerdì – quarta giornata(4 ore)

14,30 – 18,00Docente: Pietro Genovese

– Il controllo di gestione e l’organizzazione dei processi

– La certificazione di Bilancio. I Percorsi attuativi della Certificabilità (PAC)

18,00 – 18,30 – TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

 

Modulo 3 – Società ed organismi partecipati (40 ore)

Coordinatore: Prof. Sebastiano Torcivia

 

6 luglio 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 – 12,00 Docente: Sebastiano Torcivia

12,00 – 13,30 Docente: Antonio Gristina

14,30 – 18,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Società ed organismi partecipati. Premesse introduttive definitorie e logiche gestionali

 

13 luglio 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Il contratto di servizio per l’affidamento dei servizi pubblici locali – I

14,30 – 18,30 Docente: Antonio Gristina

– Il contratto di servizio per l’affidamento dei servizi pubblici locali – II

 

7 settembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Bilancio consolidato

14,30 – 18,30 Docente: Marianna Angileri

– Il caso Comune di Palermo – I

 

21 settembre 2018 – venerdì – quarta giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Crisi  e insolvenza

– Programmi di valutazione del rischio crisi aziendale

14,30 – 16,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Redazione e analisi di piani di risanamento

16,30 – 18,30 Testimonianza: Antonio Gristina– già Presidente AMAT Palermo

– Il caso Amat

 

 

 

5 ottobre 2018 – venerdì – quinta giornata

9,30 – 12,30 Docente: Enrico Maccarone

– Controllo analogo

12,30 – 13,30 Docente: Alfonso Provvidenza

– Analisi dei regolamenti sul controllo analogo

14,30 – 16,30 Docente: Alfonso Provvidenza

– Analisi dei regolamenti sul controllo analogo

16,30 – 18,00Testimonianza: Marianna Angileri – Il caso Comune di Palermo  II

18,00 – 18,30 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

Modulo 4 – Disciplina dei contratti pubblici (24 ore)

Coordinatore: Prof. Carlo Bavetta

 

19 ottobre 2018 – venerdì – prima giornata

Presentazione del Modulo – Carlo Bavetta

9,30 – 11,30 – docente: Carlo Comandè

Contratti pubblici. Teoria e prassi

  • Profili storici
  • L’importanza di una regolamentazione speciale
  • Rapporti con le norme del codice civile

11,30-13,30 – 14,30-18,30 – docente: Federico Di Matteo

Profili normativi. Il nuovo codice dei contratti pubblici

  • La previgente normativa. Pregi e difetti
  • Le direttive europee e la legge delega
  • Il nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. n. 50/16)
  • Focus: soft law tra linee guida e decreti ministeriali
  • Il ruolo dell’ANAC
  • Criticità e spunti di riflessione de jure condendo

 

26 ottobre 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30-13,30 – docente:Filippo Morici

Procedure di affidamento di contratti pubblici

  • Le varie procedure di affidamento. Ruolo del RUP
  • La scelta della procedura
  • Gli operatori economici e loro qualificazione. DGUE. Avvalimento
  • Criteri di selezione. Motivi di esclusione ed eventuale soccorso istruttorio
  • La verifica sulla congruità dell’offerta
  • L’aggiudicazione. L’eventuale contenzioso

14,30-18,30 – docente: Enzo Puccio

Contratti di appalto

  • La sottoscrizione del contratto di appalto: l’avvio dell’esecuzione
  • Funzioni del RUP e del direttore dei lavori
  • Il collaudo ed il sistema delle garanzie
  • Il subappalto
  • La fase patologica: risoluzione e recesso
  • Focus: i settori speciali ed altri regimi speciali

 

9 novembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30-11,30 – docente: Carlo Bavetta

  • Focus: contratti pubblici e procedure concorsuali

11,30-13,30 – docente: Andrea Ciulla

Contratti di concessioni

  • L’evoluzione normativa
  • Definizione ed ambito di applicazione
  • Modalità di affidamento e norme speciali sull’esecuzione

14,30-16,30 – docente: Andrea Ciulla

Segue: Contratti di concessioni

  • Il partenariato pubblico privato
  • Project financing: evoluzione e potenzialità
  • Il regime di affidamenti in house (cenni)
  • L’affidamento a contraente generale (cenni)

16,30-18,15 – docente: Carlo Comandè

Attività di controllo e vigilanza

  • Il sistema dei controlli nei contratti pubblici
  • L’ANAC e le altre Autorità coinvolte

18,15 TEST DI FINE MODULO – Chiusura modulo

 

 

Modulo 5 – Il sistema dei controlli negli enti locali (40 ore)

Coordinatore: Prof. Salvatore Cincimino

 

16 novembre 2018 – venerdì – prima giornata

9,30-18,30 – Docente: Sonia Acquado

  • L’evoluzione normativa dei controlli interni degli enti pubblici
  • Il controllo successivo di regolarità amministrativa
  • La valutazione delle risorse umane

 

23 novembre 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30-18,30 –Paola Morigi

  • Il sistema dei controlli interni: la strutturazione dei controlli interni
  • l controllo strategico ed il controllo gestionale

 

14 dicembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30-17,30 – Calcedonio Li Pomi

  • La revisione economico-finanziaria
  • I controlli del Revisore legale

17,30 -18,30 – Testimonianza: Angelo Guerrera – Corte dei Conti

 

11 gennaio 2019 – venerdì – quarta giornata (4 ore)

14,30-18,30 – Francesco Antonino Cancilla

  • I controlli della Corte dei Conti

 

 

18 gennaio 2019  – venerdì – quinta giornata

9,30-13,30 – Nicoletta Parisi

  • La prevenzione della corruzione nell’ambito delle Amministrazioni pubbliche e delle società partecipate e controllate

14,30-15,30 – Testimonianza: Alberto Avoli, Procuratore Generale Corte dei Conti – Roma

15,30-18,30 – Davide Candia

  • Le verifiche in tema di trattamento dei dati
  • Le verifiche in tema di anticorruzione

 

25 gennaio 2019 – venerdì – sesta giornata (4 ore)

14,30-18,15 – Francesco Antonino Cancilla

  • I controlli della Corte dei Conti

18,15-18,40 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

 

Modulo 6 – Squilibrio finanziario negli enti locali (24 ore)

Coordinatore: Prof. Sebastiano Torcivia

 

1 febbraio 2019 – venerdì – prima giornata

9,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Squilibrio finanziario negli enti locali

 

8 febbraio 2019  – venerdì – seconda giornata

9,30-18,30 – Francesco Albo

– Il risanamento e la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale: rassegna di casi di giurisprudenza

14,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Enti locali strutturalmente deficitari e squilibrio finanziario

 

15 febbraio 2019 – venerdì – terza giornata

9,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Il dissesto finanziario dell’ente locale

TEST DI FINE MODULO – CHIUSURA DEL CORSO

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno tempestivamente comunicate ai partecipanti.

 

Coordinatore del Corso:

  • Corrado Vergara (Università degli Studi di Palermo)

 

Coordinatori dei Moduli Didattici:

  • Salvatore Cincimino (Università degli Studi di Palermo)
  • Pietro Genovese (Dottore commercialista e Revisore legale)
  • Sebastiano Torcivia (Università degli Studi di Palermo)
  • Carlo Bavetta (Università degli Studi di Palermo)

Gli Organi SAF Sicilia

 

Assemblea SAF Sicilia

14 ODCEC siciliani:Agrigento, Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Caltagirone (CT), Caltanissetta, Catania, Enna, Gela (CL), Marsala (TP), Messina, Palermo, Patti (ME),Ragusa, Siracusa, Trapani

4 Università:

Università degli studi di Catania

Università degli studi di Messina

Università degli studi di Palermo

Libera Università degli studi di Enna “Kore”

 

Comitato Esecutivo

Dott. Giorgio Sangiorgio – Ordine Catania – Presidente

Dott. Massimo Conigliaro – Ordine Siracusa

Dott. Michelangelo Fabio Montesano – Ordine Enna

Dott. Alberto Scuderi – Ordine Marsala

Dott. Enrico Spicuzza– Ordine Messina

 

Comitato Scientifico

Avv. Prof. Vito Branca Ordine Siracusa  – Coordinatore

Prof. Avv. Aurelio Mirone Università Catania – Segretario

Dott. Giuseppe Antoci Ordine Ragusa

Prof. Fabio Bavetta Ordine Marsala

Prof. Mario Cerchia Ordine Agrigento

Prof. Augusto D’Amico Università Messina

Prof. Antonio Del Pozzo Ordine Messina

Prof. Vincenzo Fasone Università  Enna

Dott.ssa Iris La Rocca Ordine Trapani

Prof. Giuseppe Lacagnina Ordine Caltanissetta

Dott. Andrea Maggio Ordine Enna

Prof. Massimiliano Marinelli Ordine Gela

Prof. Melo Martella Ordine Patti

Prof. Sebastiano Mazzù Ordine Barcellona P.G.

Prof.ssa Carmela Schillaci Ordine Catania

Dott.ssa Maria Togo Ordine Caltagirone

Prof. Corrado Vergara Università Palermo

Prof. Costantino Visconti Ordine Palermo

Il corso su “Economia delle aziende e degli enti pubblici” si pone l’obiettivo di studiare ed analizzare il complesso sistema contabile che caratterizza il mondo delle pubbliche amministrazioni, anche alla luce dei recenti interventi normativi che hanno profondamente innovato la disciplina.

Le finalità sottese al corso si riconducono allo studio analitico della contabilità pubblica dalla fase di pianificazione e programmazione a quella consuntiva di rendicontazione, dove uno speciale focus verrà dedicato ai meccanismi della contabilità economico-patrimoniale rispetto al più ampio processo di armonizzazione contabile. Il corso affronterà lo studio degli strumenti contabili e manageriali delle amministrazioni pubbliche e nello specifico degli enti locali, dedicando ampio spazio al tema dello squilibrio finanziario e delle procedure di risanamento ed allo studio dei meccanismi gestionali e contabili delle società partecipate nonché dei contratti pubblici. Oggetto di studio sarà altresì il contesto delle aziende sanitarie delle quali si tracceranno finalità gestionali, contesto organizzativo e sistema contabile. Particolare enfasi sarà data al sistema dei controlli nelle pubbliche amministrazioni e all’insieme degli strumenti manageriali a supporto degli stessi.

Il corso si articolerà attraverso un approccio teorico-pratico che consentirà lo sviluppo di conoscenze e competenze tecniche in tale campo professionale. Le lezioni saranno articolate in moduli nei quali a ciascuna docenza teorica si affiancherà un intervento di testimonianza da parte di soggetti istituzionali operanti in aziende o enti pubblici e/o in esercitazioni pratiche svolte da professionisti esperti del settore.

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

 

DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso ha una durata di 200 ore complessive, distribuite in 26 giornate da 8 ore ciascuna (salvo ove diversamente indicato), dal 23 marzo 2018 al 15 febbraio 2019, con una pausa estiva.

Le lezioni si terranno il venerdì dalle 9.30 alle 18.30 con una pausa di un’ora per il pranzo.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

Palermo, presso la sede dell’ODCEC, Via Emerico Amari 11.

 

MATERIALE DIDATTICO

I partecipanti riceveranno le dispense elettroniche predisposte dai docenti per le lezioni.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Gli iscritti che completeranno il corso di alta formazione, frequentando almeno l’80% delle ore previste per le lezioni e previo superamento di un esame finale, riceveranno un attestato di partecipazione. Una delle modalità di accesso ai titoli di specializzazione – il cui riconoscimento a livello legislativo è uno degli obiettivi primari del CNDCEC – sarà di aver frequentato un corso organizzato da una Scuola di Alta Formazione (SAF).

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno comunicate ai partecipanti tempestivamente.

I crediti formativi professionali (CFP) acquisiti mediante la partecipazione ai corsi di alta formazione realizzati dalle SAF possono essere riportati nel computo di quelli necessari per assolvere l’obbligo formativo triennale.

I crediti acquisiti mediante la partecipazione ad un corso di alta formazione realizzato dalla SAF sono attribuiti in relazione al numero di ore di corso effettivamente frequentate.

La quota di partecipazione al corso è di euro 1.400,00.

I suddetti importi devono intendersi esenti da IVA (ex art. 10 n. 20) DPR 633/72.

E’ possibile effettuare l’iscrizione inviando tramite pec il modulo di iscrizione disponibile online sul sito della scuola www.safsicilia.it entro il 16 marzo 2018.

Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo fino a un massimo di n. 50, con un minimo di 25 partecipanti.

Il versamento della quota di iscrizione deve essere effettuato come segue:

  1. a) in unica soluzione;

in alternativa:

  1. b) suddiviso in numero 3 rate secondo il seguente piano:

 

Rata da versare all’atto della conferma di iscrizione € 500,00
Rata da versare entro il 31/03/2018 € 500,00
Rata da versare entro il 30/06/2018 € 400,00

Il versamento, a mezzo bonifico bancario, dovrà essere effettuato esclusivamente dopo la ricezione della conferma di avvenuta iscrizione al corso da parte della SAF Sicilia.

 

CORSO PA1 – ECONOMIA DELLE AZIENDE E DEGLI ENTI PUBBLICI

Sede Palermo

 

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso su “Economia delle aziende e degli enti pubblici” si pone l’obiettivo di studiare ed analizzare il complesso sistema contabile che caratterizza il mondo delle pubbliche amministrazioni, anche alla luce dei recenti interventi normativi che hanno profondamente innovato la disciplina.

Le finalità sottese al corso si riconducono allo studio analitico della contabilità pubblica dalla fase di pianificazione e programmazione a quella consuntiva di rendicontazione, dove uno speciale focus verrà dedicato ai meccanismi della contabilità economico-patrimoniale rispetto al più ampio processo di armonizzazione contabile. Il corso affronterà lo studio degli strumenti contabili e manageriali delle amministrazioni pubbliche e nello specifico degli enti locali, dedicando ampio spazio al tema dello squilibrio finanziario e delle procedure di risanamento ed allo studio dei meccanismi gestionali e contabili delle società partecipate nonché dei contratti pubblici. Oggetto di studio sarà altresì il contesto delle aziende sanitarie delle quali si tracceranno finalità gestionali, contesto organizzativo e sistema contabile. Particolare enfasi sarà data al sistema dei controlli nelle pubbliche amministrazioni e all’insieme degli strumenti manageriali a supporto degli stessi.

Il corso si articolerà attraverso un approccio teorico-pratico che consentirà lo sviluppo di conoscenze e competenze tecniche in tale campo professionale. Le lezioni saranno articolate in moduli nei quali a ciascuna docenza teorica si affiancherà un intervento di testimonianza da parte di soggetti istituzionali operanti in aziende o enti pubblici e/o in esercitazioni pratiche svolte da professionisti esperti del settore.

 

DESTINATARI

Il corso è rivolto agli iscritti agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

 

DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso ha una durata di 200 ore complessive, distribuite in 26 giornate da 8 ore ciascuna (salvo ove diversamente indicato), dal 23 marzo 2018 al 15 febbraio 2019, con una pausa estiva.

Le lezioni si terranno il venerdì dalle 9.30 alle 18.30 con una pausa di un’ora per il pranzo.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO

Palermo, presso la sede dell’ODCEC, Via Emerico Amari 11.

 

MATERIALE DIDATTICO

I partecipanti riceveranno le dispense elettroniche predisposte dai docenti per le lezioni.

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Gli iscritti che completeranno il corso di alta formazione, frequentando almeno l’80% delle ore previste per le lezioni e previo superamento di un esame finale, riceveranno un attestato di partecipazione. Una delle modalità di accesso ai titoli di specializzazione – il cui riconoscimento a livello legislativo è uno degli obiettivi primari del CNDCEC – sarà di aver frequentato un corso organizzato da una Scuola di Alta Formazione (SAF).

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno comunicate ai partecipanti tempestivamente.

PROGRAMMA DEL CORSO ECONOMIA DELLE AZIENDE E DEGLI ENTI PUBBLICI

 

Modulo 1 – Programmazione, rendicontazione e strumenti manageriali delle pubbliche amministrazioni (40 ore) – Coordinatore: Prof. Salvatore Cincimino

 

23 marzo 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 INTRODUZIONE DEL CORSO Prof. Corrado Vergara – Dott. Fabrizio Escheri

– Il ruolo dell’azienda pubblica nell’ambiente e nei territori di riferimento

11,00 – 13,30 Docenti: Salvatore Cincimino, Calcedonio Li Pomi

– Il sistema di bilancio delle amministrazioni pubbliche

– Evoluzione informativo-contabile dell’azienda pubblica
14,30 – 18,30 Docenti: Salvatore Cincimino, Calcedonio Li Pomi
– Il sistema contabile e gli strumenti manageriali nel contesto degli enti  locali: approcci interpretativi, lettura di documenti e studio di casi  pratici

6 aprile 2018 – venerdì – seconda giornata
9,30 – 13,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Principi contabili, pianificazione e programmazione, documenti di bilancio (linee programmatiche, DUP, bilancio di previsione, PEG, allegati)
14,30 – 18,30Docente: Calcedonio Li Pomi
– Casi pratici di programmazione
15,30 – 17,00 Testimonianza Dott. Antonino Gentile, Assessore al Bilancio  del Comune di Palermo

13 aprile 2018 – venerdì – terza giornata
9,30 – 13,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Fasi dell’entrata e della spesa, gli equilibri di bilancio
– Le rilevazioni di specifiche operazioni gestionali
– Le variazioni di bilancio. I debiti fuori bilancio
14,30 – 18,30 Docente: Calcedonio Li Pomi
– Il riaccertamento dei residui, il fondo crediti di dubbia esigibilità,  il fondo pluriennale vincolato.

– La rilevazione di operazioni  gestionali: casi specifici

20 aprile2018 – venerdì – quarta giornata
9,30 – 13,30 Docenti: Eleonora Cardillo – Giuseppe Rocca
– La rendicontazione dei risultati e documenti consuntivi:

conto del bilancio, analisi e destinazione del risultato di amministrazione

14,30 – 17,00 Docenti: Eleonora Cardillo – Giuseppe Rocca

conto economico, conto del patrimonio, referto del PEG,  allegati

17,00 – 18,30 Testimonianza Dott. Marcello Barbaro, Presidente Collegio dei Revisori dei Conti, Comune di Palermo

 

4 maggio2018 – venerdì – quinta giornata
9,30 – 13,30 Docente: Antonino Mineo
LA COEP negli EE.LL.

– Il nuovo sistema contabile

– Il piano dei conti integrato e la Matrice di  correlazione

– La struttura del Piano dei conti integrato

– La transazione elementare

– La contabilità economico-patrimoniale

12,30 – 13,30 Testimonianza Dott. Bohuslav Basile, Responsabile Servizio finanziario,Comune di Palermo

14,30 – 18,00 Docente: Antonino Mineo
– Il Principio della competenza economica

– La misurazione dei componenti economici

– L’integrazione dei sistemi di contabilità

– L’avvio della contabilità economico-patrimoniale

– Riclassificazione delle voci

– Criteri di valutazione

18,00 – 18,30 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

Modulo 2 – Gestione e contabilità delle aziende sanitarie (32 ore)

Coordinatore: Dott. Pietro Genovese

 

18 maggio 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– Gestione e contabilità delle aziende sanitarie

14,30 – 17,30 Docenti: Pietro Genovese

– Sistema di bilancio e fonti normative

17,30 – 18,30 Testimonianza: Antonio Guzzardi

– Il Bilancio delle Aziende Sanitarie – casi applicativi

 

25 maggio 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– La programmazione nelle aziende sanitarie

14,30 – 18,30 Docente: Antonino Sciacchitano

– I controlli contabili del Collegio Sindacale sulle Aziende Sanitarie

 

8 giugno 2018 – venerdì – terza giornata

9,30 – 13,30 Docente: Pietro Genovese

– Contabilità economico-patrimoniale. Schemi di bilancio

– La rilevazione delle operazioni gestionali

14,30 – 18,30 Docenti:Pietro Genovese

– La funzione di internal Audit

17,30 – 18,30 Testimonianza: Emanuela Carbonaro

– La funzione di internal Audit – esperienze sul campo

 

 

 

 

22 giugno 2018 – venerdì – quarta giornata (4 ore)

14,30 – 16,30 Docente: Pietro Genovese

– Il controllo di gestione fra economicità ed appropriatezza nelle aziende sanitarie

16,30 – 18,30 Testimonianza: Renato Malta

– Esperienze concrete in un’azienda sanitaria

 

27 luglio 2018 – venerdì – quarta giornata(4 ore)

14,30 – 18,00Docente: Pietro Genovese

– Il controllo di gestione e l’organizzazione dei processi

– La certificazione di Bilancio. I Percorsi attuativi della Certificabilità (PAC)

18,00 – 18,30 – TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

 

Modulo 3 – Società ed organismi partecipati (40 ore)

Coordinatore: Prof. Sebastiano Torcivia

 

6 luglio 2018 – venerdì – prima giornata

9,30 – 12,00 Docente: Sebastiano Torcivia

12,00 – 13,30 Docente: Antonio Gristina

14,30 – 18,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Società ed organismi partecipati. Premesse introduttive definitorie e logiche gestionali

 

13 luglio 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Il contratto di servizio per l’affidamento dei servizi pubblici locali – I

14,30 – 18,30 Docente: Antonio Gristina

– Il contratto di servizio per l’affidamento dei servizi pubblici locali – II

 

7 settembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Bilancio consolidato

14,30 – 18,30 Docente: Marianna Angileri

– Il caso Comune di Palermo – I

 

21 settembre 2018 – venerdì – quarta giornata

9,30 – 13,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Crisi  e insolvenza

– Programmi di valutazione del rischio crisi aziendale

14,30 – 16,30 Docente: Sebastiano Torcivia

– Redazione e analisi di piani di risanamento

16,30 – 18,30 Testimonianza: Antonio Gristina– già Presidente AMAT Palermo

– Il caso Amat

 

 

 

5 ottobre 2018 – venerdì – quinta giornata

9,30 – 12,30 Docente: Enrico Maccarone

– Controllo analogo

12,30 – 13,30 Docente: Alfonso Provvidenza

– Analisi dei regolamenti sul controllo analogo

14,30 – 16,30 Docente: Alfonso Provvidenza

– Analisi dei regolamenti sul controllo analogo

16,30 – 18,00Testimonianza: Marianna Angileri – Il caso Comune di Palermo  II

18,00 – 18,30 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

Modulo 4 – Disciplina dei contratti pubblici (24 ore)

Coordinatore: Prof. Carlo Bavetta

 

19 ottobre 2018 – venerdì – prima giornata

Presentazione del Modulo – Carlo Bavetta

9,30 – 11,30 – docente: Carlo Comandè

Contratti pubblici. Teoria e prassi

  • Profili storici
  • L’importanza di una regolamentazione speciale
  • Rapporti con le norme del codice civile

11,30-13,30 – 14,30-18,30 – docente: Federico Di Matteo

Profili normativi. Il nuovo codice dei contratti pubblici

  • La previgente normativa. Pregi e difetti
  • Le direttive europee e la legge delega
  • Il nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. n. 50/16)
  • Focus: soft law tra linee guida e decreti ministeriali
  • Il ruolo dell’ANAC
  • Criticità e spunti di riflessione de jure condendo

 

26 ottobre 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30-13,30 – docente:Filippo Morici

Procedure di affidamento di contratti pubblici

  • Le varie procedure di affidamento. Ruolo del RUP
  • La scelta della procedura
  • Gli operatori economici e loro qualificazione. DGUE. Avvalimento
  • Criteri di selezione. Motivi di esclusione ed eventuale soccorso istruttorio
  • La verifica sulla congruità dell’offerta
  • L’aggiudicazione. L’eventuale contenzioso

14,30-18,30 – docente: Enzo Puccio

Contratti di appalto

  • La sottoscrizione del contratto di appalto: l’avvio dell’esecuzione
  • Funzioni del RUP e del direttore dei lavori
  • Il collaudo ed il sistema delle garanzie
  • Il subappalto
  • La fase patologica: risoluzione e recesso
  • Focus: i settori speciali ed altri regimi speciali

 

9 novembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30-11,30 – docente: Carlo Bavetta

  • Focus: contratti pubblici e procedure concorsuali

11,30-13,30 – docente: Andrea Ciulla

Contratti di concessioni

  • L’evoluzione normativa
  • Definizione ed ambito di applicazione
  • Modalità di affidamento e norme speciali sull’esecuzione

14,30-16,30 – docente: Andrea Ciulla

Segue: Contratti di concessioni

  • Il partenariato pubblico privato
  • Project financing: evoluzione e potenzialità
  • Il regime di affidamenti in house (cenni)
  • L’affidamento a contraente generale (cenni)

16,30-18,15 – docente: Carlo Comandè

Attività di controllo e vigilanza

  • Il sistema dei controlli nei contratti pubblici
  • L’ANAC e le altre Autorità coinvolte

18,15 TEST DI FINE MODULO – Chiusura modulo

 

 

Modulo 5 – Il sistema dei controlli negli enti locali (40 ore)

Coordinatore: Prof. Salvatore Cincimino

 

16 novembre 2018 – venerdì – prima giornata

9,30-18,30 – Docente: Sonia Acquado

  • L’evoluzione normativa dei controlli interni degli enti pubblici
  • Il controllo successivo di regolarità amministrativa
  • La valutazione delle risorse umane

 

23 novembre 2018 – venerdì – seconda giornata

9,30-18,30 –Paola Morigi

  • Il sistema dei controlli interni: la strutturazione dei controlli interni
  • l controllo strategico ed il controllo gestionale

 

14 dicembre 2018 – venerdì – terza giornata

9,30-17,30 – Calcedonio Li Pomi

  • La revisione economico-finanziaria
  • I controlli del Revisore legale

17,30 -18,30 – Testimonianza: Angelo Guerrera – Corte dei Conti

 

11 gennaio 2019 – venerdì – quarta giornata (4 ore)

14,30-18,30 – Francesco Antonino Cancilla

  • I controlli della Corte dei Conti

 

 

18 gennaio 2019  – venerdì – quinta giornata

9,30-13,30 – Nicoletta Parisi

  • La prevenzione della corruzione nell’ambito delle Amministrazioni pubbliche e delle società partecipate e controllate

14,30-15,30 – Testimonianza: Alberto Avoli, Procuratore Generale Corte dei Conti – Roma

15,30-18,30 – Davide Candia

  • Le verifiche in tema di trattamento dei dati
  • Le verifiche in tema di anticorruzione

 

25 gennaio 2019 – venerdì – sesta giornata (4 ore)

14,30-18,15 – Francesco Antonino Cancilla

  • I controlli della Corte dei Conti

18,15-18,40 TEST DI FINE MODULO – Chiusura del modulo

 

 

Modulo 6 – Squilibrio finanziario negli enti locali (24 ore)

Coordinatore: Prof. Sebastiano Torcivia

 

1 febbraio 2019 – venerdì – prima giornata

9,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Squilibrio finanziario negli enti locali

 

8 febbraio 2019  – venerdì – seconda giornata

9,30-18,30 – Francesco Albo

– Il risanamento e la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale: rassegna di casi di giurisprudenza

14,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Enti locali strutturalmente deficitari e squilibrio finanziario

 

15 febbraio 2019 – venerdì – terza giornata

9,30-18,30 – Sebastiano Torcivia

– Il dissesto finanziario dell’ente locale

TEST DI FINE MODULO – CHIUSURA DEL CORSO

 

Il Corso sarà aggiornato con tutte le novità normative che dovessero entrare in vigore in corso di svolgimento. Il programma e i docenti coinvolti potranno subire variazioni  che saranno tempestivamente comunicate ai partecipanti.

 

Coordinatore del Corso:

  • Corrado Vergara (Università degli Studi di Palermo)

 

Coordinatori dei Moduli Didattici:

  • Salvatore Cincimino (Università degli Studi di Palermo)
  • Pietro Genovese (Dottore commercialista e Revisore legale)
  • Sebastiano Torcivia (Università degli Studi di Palermo)
  • Carlo Bavetta (Università degli Studi di Palermo)

Gli Organi SAF Sicilia

 

Assemblea SAF Sicilia

14 ODCEC siciliani:Agrigento, Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Caltagirone (CT), Caltanissetta, Catania, Enna, Gela (CL), Marsala (TP), Messina, Palermo, Patti (ME),Ragusa, Siracusa, Trapani

4 Università:

Università degli studi di Catania

Università degli studi di Messina

Università degli studi di Palermo

Libera Università degli studi di Enna “Kore”

 

Comitato Esecutivo

Dott. Giorgio Sangiorgio – Ordine Catania – Presidente

Dott. Massimo Conigliaro – Ordine Siracusa

Dott. Michelangelo Fabio Montesano – Ordine Enna

Dott. Alberto Scuderi – Ordine Marsala

Dott. Enrico Spicuzza– Ordine Messina

 

Comitato Scientifico

Avv. Prof. Vito Branca Ordine Siracusa  – Coordinatore

Prof. Avv. Aurelio Mirone Università Catania – Segretario

Dott. Giuseppe Antoci Ordine Ragusa

Prof. Fabio Bavetta Ordine Marsala

Prof. Mario Cerchia Ordine Agrigento

Prof. Augusto D’Amico Università Messina

Prof. Antonio Del Pozzo Ordine Messina

Prof. Vincenzo Fasone Università  Enna

Dott.ssa Iris La Rocca Ordine Trapani

Prof. Giuseppe Lacagnina Ordine Caltanissetta

Dott. Andrea Maggio Ordine Enna

Prof. Massimiliano Marinelli Ordine Gela

Prof. Melo Martella Ordine Patti

Prof. Sebastiano Mazzù Ordine Barcellona P.G.

Prof.ssa Carmela Schillaci Ordine Catania

Dott.ssa Maria Togo Ordine Caltagirone

Prof. Corrado Vergara Università Palermo

Prof. Costantino Visconti Ordine Palermo

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per visualizzare correttamente il sito. Aggiorna subito

×